.

.
                                                                                                                                                     

lunedì 10 giugno 2013

{Uno stile di vita}

 

Non so cosa abbia in mente la vita per me in questo periodo; sono qui e aspetto di comprenderne le giuste coordinate. Lo farò a modo mio…

Ho tradotto una tra le mie canzoni preferite, da leggere per ritrovarmi. Da rileggere quando “tu” mi fai venir voglia di cambiar rotta.

“My way”

E ora la fine è vicina
E quindi affronto l'ultimo sipario
Amico mio, lo dirò chiaramente
Ti dico qual è la mia situazione, della quale sono certo
Ho vissuto una vita piena
Ho viaggiato su tutte le strade
Ma più. Molto più di questo
L'ho fatto alla mia maniera
Rimpianti, ne ho avuti qualcuno
Ma ancora, troppo pochi per citarli
Ho fatto quello che dovevo fare

DSC_0520

cannelle et vanille
Ho visto tutto senza risparmiarmi nulla
Ho programmato ogni percorso
Ogni passo attento lungo la strada
Ma più, molto più di questo
L'ho fatto alla mia maniera
Sì, ci sono state volte, sono sicuro lo hai saputo
Ho ingoiato più di quello che potessi masticare (= ho fatto il passo più lungo della gamba)
Ma attraverso tutto questo, quando c'era un dubbio
Ho mangiato e poi sputato
Ho affrontato tutto e sono rimasto in piedi
L'ho fatto alla mia maniera
Ho amato, ho riso e pianto

DSC_0530

DSC_0531

Ho avuto le mie soddisfazioni, la mia dose di sconfitte
E allora, mentre le lacrime si fermano,
Trovo tutto molto divertente
A pensare che ho fatto tutto questo;
E se posso dirlo - non sotto tono
"No, oh non io
L'ho fatto alla mia maniera"
Cos'è un uomo, che cos'ha?
Se non se stesso , allora non ha niente
Per dire le cose che davvero sente
E non le parole di uno che si inginocchia
La storia mostra che le ho prese
cannelle et vanille-001

DSC_0516

E l'ho fatto alla mia maniera

Frank Sinatra

7 commenti:

  1. Che bellissimo post Anna, e quei piatti.... incantevoli davvero.

    RispondiElimina
  2. Non so a cosa ti riferisca, ho letto anche il post precedente, ma so che la tua presenza qui con noi ha un SENSO VERO, tu sei una donna profonda e la vita saprà indirizzarti la via, sempre!
    Un abbraccio,
    Silvia

    RispondiElimina
  3. Chi mette tanto amore nel preparare un tè e un momento di benessere così, deve avere un'anima generosa che conosce il valore delle attenzioni e ama donare momenti preziosi... anche a noi stesse... piccole coccole "a modo nostro" che ci fanno sentire più serene e leggere... e non vanno abbandonate...

    RispondiElimina
  4. ......ognuno di noi deve trovare la sua strada, non sempre è facile individuarla, spesso siamo tratti in inganno, ci lasciamo condizionare.....hai ragione Anna dovremmo proprio imparare a farlo a nostro modo!!! ......e raccogliere onori e disonori ma a modo nostro!!
    Buona settimana
    Elena

    RispondiElimina
  5. La vita ci riserva spesso sorprese...a volte dolci,a volte meno...
    ma noi ci godiamo le tue bellissime foto!!!
    Abbraccio Lieta

    RispondiElimina
  6. che bello questo post dalle porcellane agli scatti, ai pensieri alla song tradotta che conosco. buona vita Anna.

    RispondiElimina
  7. Queste teiere sono stupende!!

    sono tue?

    RispondiElimina

{Lovely comments}

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts with Thumbnails
Pin It button on image hover