.

.
                                                                                                                                                     

giovedì 16 febbraio 2012

{Non solo parole}

 

“I pensieri senza opere valgono niente”

circa 29 anni fa ho conosciuto Suor Lella, la quale mi ha insegnato che le parole hanno una grande valenza ma devono essere

accompagnate da “opere”!

DSC_0682

 Sto lavorando sodo, affinché le mie “parole” possano trasformarsi in fatti!

Ho fatto  una scelta…non so se è quella giusta,

ma è meglio provarci che vivere di rimpianti.

Il coraggio non mi manca, la paura anche…non sono sola e questa è la mia forza!

                             DSC_0683

inviti-1

Per ingannare l’ attesa ho realizzato alcune confettate per la nuova collezione, la creatività placa ogni mia incertezza!

DSC_0760

Quotidianamente siamo “bombardati” da notizie angoscianti…sento che possiamo fare la differenza.

A piccoli passi, con umiltà…

DSC_0761

-Non pre­ten­diamo che le cose cam­bino se con­ti­nuiamo a fare sempre le stesse cose. La crisi può essere una grande bene­di­zione per le per­sone e le nazioni, per­ché la crisi porta pro­gressi.

La crea­ti­vità nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.

È nella crisi che sorge l’inventiva, le sco­perte e le grandi stra­te­gie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere supe­rato. Chi attri­bui­sce alla crisi i suoi fal­li­menti e disagi, ini­bi­sce il pro­prio talento e dà più valore ai pro­blemi che alle solu­zioni.

La vera crisi è l’incompetenza.

Il più grande incon­ve­niente delle per­sone e delle nazioni è la pigri­zia nel cer­care solu­zioni e vie d’uscita ai pro­pri problemi. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una rou­tine, una lenta ago­nia.

Senza crisi non c’è merito.

È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, per­ché senza crisi tutti i venti sono delle lievi brezze. Par­lare di crisi signi­fica incre­men­tarla, e tacere della crisi è esal­tare il conformismo. Invece lavo­riamo duro.

Finia­mola una volta per tutte con l’unica crisi peri­co­losa che è la tra­ge­dia di non voler lot­tare per superarla.-

                                                                    (dal web)

inviti-2

(photo by me)

Seppur virtualmente vi abbraccio con affetto, Anna

giovedì 9 febbraio 2012

{Come in un puzzle}

 

Tutti i pezzi tornano al loro posto incastrandosi nuovamente con armonia,

dando l’ idea di quel che sarà una volta completato…

un valore aggiunto preannuncia una primavera speciale!

DSC_0561

DSC_0565

DSC_0573

DSC_0571

natale 2011-11

DSC_0564

DSC_0568

DSC_0569p(photo by me)

Un grande abbraccio, Anna

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts with Thumbnails
Pin It button on image hover